Demetra forma le cooperative

Dispensa competenze come l’antica dea madre della mitologia greca distribuiva nutrimento: dopo un breve periodo di consolidamento la formazione targata Legacoop Emilia-Romagna torna a battere ufficialmente bandiera grazie a “Demetra”. Il nuovo ente è accreditato in Regione e opera con le proprie sedi anche a Forlì, Ravenna e Rimini. La presentazione ufficiale alle cooperative dell’Area Vasta è avvenuta lo scorso 18 gennaio, nel corso della direzione di Legacoop Romagna tenuta al Conscoop di Forlì.

Sede Demetra9 20-11-15
Demetra è il nuovo punto di riferimento per quello che riguarda la formazione delle imprese cooperative e non solo. Accede ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo e dei Fondi Interprofessionali per la formazione rivolta ad imprese (come Foncoop), lavoratori e persone in cerca di occupazione.
Demetra lavora anche a livello nazionale attraverso accordi di progetto con associazioni datoriali, enti di formazione ed imprese di altre regioni. Rivolge i propri servizi alle imprese delle filiere tradizionali e con un catalogo apposito molto innovativo alle imprese delle industrie culturali creative.
Tra i corsi in partenza si segnalano quelli per nuovi soci e consiglieri di amministrazione delle cooperative (o aspiranti tali). In programma lezioni sulle caratteristiche fondamentali dell’impresa mutualistica, l’organizzazione aziendale, il funzionamento degli organi sociali, il prestito sociale e la lettura e comprensione del bilancio aziendale.
La responsabile area Romagna di Demetra Formazione è Nicoletta Casadei, tel. 0543/1796412 – n.casadei@demetraformazione.it. (E.G.)

Questo post è stato letto 72 volte

Avatar photo

Emilio Gelosi

Giornalista professionista. Nel 2013 da una mia idea è nata RomagnaPost, il multi blog che parla della Romagna. RomagnaPost non è una testata registrata, ma una infrastruttura tecnologica, uno spazio virtuale di aggregazione dei contenuti in cui scrivono i migliori autori della Romagna. Ogni autore è responsabile in prima persona di quanto scrive. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *