ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCOLDO DI CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

Titolare di numerosi premi in concorsi pianistici in Brasile ed in Europa, medaglie al merito ed onorificenze fra le quali spicca il titolo di “Artista Steinway” negli USA, Eny da Rocha si è esibita come solista con orchestra in Brasile, Argentina, Stati Uniti,Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio,Germania, Austria, Repubblica Ceca ed Inghilterra.

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCAROLO CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCOLDO DI CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCAROLO CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCOLDO DI CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCAROLO CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCOLDO DI CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

Il Teatro Verdi di Buscoldo del Comune di Curtatone, in provincia di Mantova, presenta il Concerto della Pianista Italo-Brsiliana Eny da Rocha che si terrà martedì 11 aprile 2017 alle ore 21:00 presso il Teatro Verdi in via G. MarconI n.13.

Eny da Rocha è considerata come una delle più grandi pianiste brasiliane ed ha debuttato come solista all’età di 12 anni con l’Orchestra Sinfonica della Radio Gazeta di San Paolo, sotto la direzione del M° Armando Belardi.

Si è diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Drammatico e Musicale” di San Paolo nella classe della Prof. Maria de Freitas, perfezionandosi in seguito con il M° Sousa Lima, che le aprì le porte dello studio in Europa, dove si è diplomata nella classe della celebre pianista Margherite Long di Parigi. In seguito a Vienna si è perfezionata con il prof. Hans Graf ed in seguito si è perfezionata con il famoso Prof. Bruno Seidlhofer, maestro al Mozarteum di Salisburgo.

Titolare di numerosi premi in concorsi pianistici in Brasile ed in Europa, medaglie al merito ed onorificenze fra le quali spicca il titolo di “Artista Steinway” negli USA, Eny da Rocha si è esibita come solista con orchestra in Brasile, Argentina, Stati Uniti, Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio,Germania, Austria, Repubblica Ceca ed Inghilterra.

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCAROLO CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

ENY da ROCHA DAL BRASILE AL TEATRO VERDI DI BUSCOLDO DI CURTATONE (MN) 11 APRILE 2017 ORE 21

La Critica nazionale ed internazionale è stata unanime a sottolineare la sua musicalità ed il suo pieno e completo talento artistico.

Ha fatto parte di giurie ed ha organizzato il Concorso Nazionale di Piano, dedicandosi alla didattica con corsi di perfezionamento in Brasile, Europa e Stati Uniti.

Si è esibita in duo, trio, quartetti, quintetti ed Orchestre da Camera. Ha formato il “Cordis Trio” con il violinista Audino Nunez ed il violoncellista Sandro Francischetti.

Nella sua produzione discografica si distingue, tra gli altri, per il CD “ Alma Brasiliana”, prodotto e registrato negli Stati Uniti e per il CD “ Na linha do tempo”, con opere internazionali.

Il suo ultimo Tour in Europa si è tenuto nel 2015, con sei concerti in Italia ed in Germania.

Ed ora è ritornata in Europa, in Italia con il suo prossimo Concerto di martedì 11 aprile 2017 alle ore 21: 00 al Teatro Verdi di Buscoldo di Curtatone (MN) per un importante evento artistico – musicale al quale tutti gli amanti dell’arte e della buona musica sono invitati ad assistere e a partecipare.

Questa prestigiosa iniziativa è stata realizzata grazie all’impegno dell’Associazione dei Mantovani nel Mondo, del Distretto Italia di Filitalia International, dell’Associazione Piccolo Brasile in collaborazione con il Comune di Curtatone e il Teatro Verdi di Buscoldo.

Un grazie di cuore al maestro Daniele Anselmi per aver contribuito in modo determinante alla riuscita di questa iniziativa.

 

Rosetta Savelli

Questo post è stato letto 68 volte

Avatar photo

Rosetta Savelli

La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l' Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto , una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera ,che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L' Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire " pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D' Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri . Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto. 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *