Tutti i segreti della dieta mediterranea

Presentazione di un libro da Elena a Monte Castello. Durante la serata la cucina si è espressa ai massimi livelli. Buoni anche i vini di Braschi

Successo per la serata di presentazione dei libri “La Dieta Mediterranea – Mito e storia di uno stile di vita” e, in anteprima, “Andare per i luoghi della Dieta Mediterranea”, svoltasi venerdì 28 aprile presso la Trattoria Da Elena, di Montecastello di Mercato Saraceno, con gli scrittori Elisabetta Moro e Marino Niola che hanno affascinato la folta sala con i loro racconti. Durante la serata, organizzata da Slow Food Cesena, “Associazione Culturale Fogli Volanti” e Confesercenti Cesenate, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Mercato Saraceno, in occasione della 13esima edizione della Mostra “Dentro il Libro”, non è mancato lo spazio alla convivialità e al buon cibo con protagonista la cucina di Da Elena (presente sulla guida Osterie d’Italia 2017, di Slow Food Editore), che ha interpretato nel modo migliore i prodotti del territorio.


I piatti del menù erano accompagnati dai vini della Cantina Braschi 1949, di Mercato Saraceno e Vincenzo Vernocchi ha raccontato i progetti che sta svolgendo l’azienda sulle produzioni strettamente legate al territorio. Durante la serata si sono gustati: Fagiolata con porcini e Piadina; Crescioncini fritti e cotti sulla teglia, alle erbe, alla zucca e patate; Cappelletti in brodo; Coniglio al tegame con patate al forno; Mascarpone con le fragole e Ciambella. I Vini della Cantina Braschi 1949 di Mercato Saraceno: Famoso Rubicone Igt – Cru Monte Sasso 2015; Romagna Sangiovese Doc San Vicinio Cru Monte Sasso 2013; Vino bianco dolce da uve Albana Cru Campo Mamante 2016.


Risalente alla Magna Grecia, scoperta dall’America, dichiarata dall’Unesco patrimonio immateriale dell’Umanità, la dieta mediterranea è più di un regime alimentare: in essa trovano espressione antiche tradizioni culturali e una lunga storia di convivialità. Se è il bestseller di Reys “How to eat well and stay well. The Mediterranean way” del 1975 a dare dignità scientifica e fama alla dieta mediterranea, è vero che essa preesisteva, come ricco sedimento di usanze e territorio, di divieti religiosi ed etici, di costumi antropologici, che il libro ripercorre tutti restituendoci la consapevolezza di una parte importante della nostra cultura materiale.


Elisabetta Moro è professore Ordinario di Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Tra i suoi insegnamenti: Antropologia culturale, Tradizioni alimentari del Mediterraneo e Mitologie contemporanee. Editorialista del settimanale svizzero «il Caffè della domenica» per il quale cura anche la rubrica OLTRE IL CIBO – www.caffe.ch. Tra i suoi libri: La santa e la sirena. Sul mito di fondazione di Napoli (Imagaenaria), L’enigma delle sirene. Due corpi, un nome (L’ancora del Mediterraneo), La Dieta Mediterranea. Mito e Storia di uno stile di vita (Il Mulino) e con Marino Niola ha scritto Il libro delle superstizioni (L’ancora del Mediterraneo).

Marino Niola è un antropologo della contemporaneità. Insegna Antropologia dei Simboli, Antropologia delle arti e della performance e Miti e riti della gastronomia contemporanea all’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. Svolge attività di divulgazione su TV e Radio Rai ed editorialista de La Repubblica. Sul Venerdì di Repubblica cura la rubrica Miti d’oggi. Collabora con Le Nouvel Observateur, Il caffè di Locarno, Il Mattino di Napoli. Nel 2015, con Elisabetta Moro e il MedEatResearch, ha rielaborato la tradizionale Piramide Universale della Dieta Mediterranea allargandola alle pratiche sociali. Tra i tanti libri, per il Mulino ha pubblicato «I Santi patroni» (2007), «Si fa presto a dire cotto» (2009) e “Non tutto fa brodo” (2012), presentato nell’anno della sua uscita proprio a  Mercato Saraceno.

Questo post è stato letto 110 volte

Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *