Eletta Miss Mamma Evergreen

Erano venti le concorrenti

CESENA. Nell’area eventi dell’Hotel Union di Riccione, domenica scorsa, si è svolta la Finale di “Miss Mamma Italiana EVERGREEN 2022”. Venti le mamme finaliste, che hanno sfilato in abito elegante ed hanno sostenuto una prova di abilità come cantare, ballare e cimentarsi in varie prove creative o sportive.

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN 2022” è Viviana Aldrigo, 57 anni, operatrice socio sanitario, di Este (Padova), mamma di Cristina di 30 anni. Una bella donna, solare, elegante e dolce, con capelli ricci e rossi e occhi marroni e con l’hobby del ballo.

Viviana, a proposito della sua avventura al concorso: “sono state giornate intense, faticose, ma bellissime. Ho partecipato con ironia e voglia di divertirmi ed ho vinto, sono incredula e felicissima. Un ringraziamento particolare a tutte le persone che hanno fatto il tifo per me. Dedico la mia vittoria a mia mamma, a mia figlia, a mia zia che è una mia grande fan, a mio marito, al mio papà ed a tutte le donne che soffrono di fibromialgia” (malattia di cui la neo Miss soffre da diversi anni).

Altre fasce sono state assegnate dalla giuria:

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN DAMIGELLA D’ONORE” Morena Pietroni, 62 anni, educatrice, di San Giuliano Terme (Pisa), mamma di Luca di 33 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN ELEGANZA” Paola Matacchione, 58 anni, impiegata nella Polizia Municipale, di Sora (Frosinone), mamma di Martina di 36 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN GLAMOUR” Patrizia Zanda, 57 anni, commerciante, di Carignano (Torino), mamma di Lorenzo di 24 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN ROMANTICA” Fabiana Picco, 56 anni, business analyst, di Milano, mamma di Alex Fabrizio di 19 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN SPRINT” Antonella Burattoni, 63 anni, casalinga, di Ravenna, mamma di Mattia di 41 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN SORRISO” Mary Perotti, 63 anni, fisioterapista, di Spoleto (Perugia), mamma di Alessia e Galia, di 36 e 24 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN RADIOSA” Maria Chimenenti, 59 anni, sarta, di Manduria (Taranto), mamma di Andrea e Simone, di 30 e 27 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN FASHION” Ginetta Carrubba, 60 anni, insegnante, di Osimo (Ancona), mamma di David ed Elisa, di 33 e 21 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN SOLARE” Adriana Pino, 63 anni, casalinga, di Savarna (Ravenna), mamma di Andrea, Giulia e Francesco, di 35, 32 e 25 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN DOLCEZZA” Raffaella De Vincenzo, 62 anni, impiegata, di Calcinaia Fornacette (Pisa), mamma di Luca di 39 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN IN GAMBE” Marilena Pesce, 63 anni, infermiera, di Camposampiero (Padova), mamma di Meri di 45 anni;

“Miss Mamma Italiana EVERGREEN SPONSOR TOP” a pari merito Giulia Marzano, 61 anni, insegnante, di Trani, mamma di Francesco, Marialaura e Luca, di 33, 31 e 29 anni e Paola Poggioni, 60 anni, artigiana, di Arezzo, mamma di Francesca di 41 anni.

Tutte le mamme premiate, saranno protagoniste del Calendario “Miss Mamma Italiana Evergreen” anno 2023.

L’evento è stato presentato da Paolo Teti e da Lucia Dipaola.

Ospiti d’Onore le “Madrine di Miss Mamma Italiana”, ovvero le mamme vincitrici di fascia nazionale delle passate edizioni, capitanate da Lorena Brunato e Patrizia Verlicchi rispettivamente “Miss Mamma Italiana Evergreen 2022” e “Miss Mamma Italiana Evergreen 2020”, le quali hanno fatto passerella con i capi dell’atelier “Valeria Valer Restayl”.

Le iscrizioni al Concorso sono gratuite, maggiori informazioni si possono ottenere contattando la segreteria di “Miss Mamma Italiana” al numero 0541 344300 o consultando il sito www.missmammaitaliana.it

Questo post è stato letto 79 volte

Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *