Aperte le iscrizioni al corso di italiano C per interpreti di conferenza

Sono aperte le iscrizioni al Corso di italiano lingua C, promosso dal Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) dell’Università di Bologna con il supporto organizzativo di Ser.In.Ar., che si svolgerà presso il Campus di Forlì (viale Corridoni, 20) dal 15 al 20 maggio 2023.

Il corso è volto a rafforzare le competenze linguistiche in italiano di interpreti di conferenza professionisti che desiderino aggiungere l’italiano alle loro lingue di lavoro. L’iter formativo si rivolge esclusivamente a interpreti di conferenza già formati che padroneggino le tecniche di interpretazione simultanea e consecutiva e con un livello minimo di italiano B2.

“Riproponiamo questo iter formativo – spiega la prof.ssa Maria Chiara Russo – dopo uno stop forzato causato dalla pandemia; alla prima edizione, realizzata nel 2019, parteciparono 17 persone, 10 delle quali erano funzionari del Parlamento Europeo e della Commissione Europea, mentre i rimanenti erano liberi professionisti. Con questa nuova edizione del corso proponiamo una settimana intensiva di formazione, che non si limita a lezioni di cultura generale, ma comprende anche esercitazioni pratiche con la supervisione di interpreti che valutano il lavoro svolto dai corsisti. Le lingue di provenienza dei corsisti che siamo in grado di supportare sono il bosniaco, il croato, il serbo, l’inglese, il tedesco, lo spagnolo, il francese, il polacco, il portoghese e il russo.

Il corso comprenderà i seguenti moduli didattici:

  • elementi di lingua italiana per interpreti (grammatica avanzata, espressioni idiomatiche, analisi testuale di discorsi realmente pronunciati, collocazioni)
  • elementi di cultura ed istituzioni italiane per interpreti (attualità politica, economica e sociale, sistema giuridico, attualità economico-finanziaria, politica energetica, politica ambientale)
  • esercitazioni di interpretazione con supervisione per coppie di lingue (presentazione di discorsi a braccio di argomenti vari improvvisati e annunciati in precedenza che i partecipanti saranno invitati a interpretare in cabina o ad ascoltare passivamente)
  • programma culturale opzionale (visite a città d’arte, spettacoli teatrali)

Per ulteriori informazioni: mariachiara.russo@unibo.it

Per iscriversi (iscrizione online): https://serinarpayments.it/corso-di-italiano-2023/

Questo post è stato letto 101 volte

Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi".