6 dicembre 2023: presentazione del libro “Il dipinto che suona” di Quinto Ravaglioli

Il prossimo 6 dicembre alle ore 20,45 presso la Sala Don Bosco di Forlì (via Ridolfi, 29) è in programma la presentazione ufficiale del libro “Il dipinto che suona. Aforismi&Coicidenze” (ed. Grafikamente), del prof. Quinto Ravaglioli. Dopo esserci cimentato in passato in varie forme di narrazione (poesia, riflessioni religiose, racconti brevi) Ravaglioli ha approcciato un altro ambito a lui caro, quello degli aforismi, coniugato con un’altra sua grande passione, i disegni mandala.

Il libro riporta una scelta di 100 aforismi (sugli oltre 300 scritti dal professore nell’arco di almeno 30 anni) inseriti in un contesto di narrazione con chiare connotazioni autobiografiche. Ravaglioli immagina uno scenario in cui un vecchio professore, con evidenti problemi di vista, ingaggia una dinamica giornalista per trascrivere i suoi aforismi, appuntati un tempo a penna. La descrizione del dialogo a latere del lavoro di trascrizione propone immagini che suscitano riflessioni in entrambi i protagonisti di questa scena, l’una che ritrova tratti della sua adolescenza in scenari che le passano di fronte mentre in autobus raggiunge l’abitazione del professore, l’altro che in questa donna capitata lì per un fine specifico, individua la persona giusta per condividere ricordi del passato.

Così Mario Proli (autore della prefazione al libro) commenta l’opera: “Coincidenze e aforismi: su questi binari corrono le pagine, veloci, piacevoli, intense. Ad accomunare i due temi – il ‘caso non casuale’ e le massime che sintetizzano riflessioni – è la radice antica, che conduce all’antica Grecia, a Omero e Ippocrate. Entrambe custodiscono un’anima arcana, magica, rivelatrice di risposte e che accompagna: così come sono accomunate dalla perenne attualità e da un anelito universale. Coincidenze e aforismi sono le facce della medaglia letteraria coniata da Quinto Ravaglioli con capacità, preparazione e grande forza creativa”.

Nel corso della presentazione interverranno, insieme all’autore, lo stesso Mario Proli e Gigi Mattarelli, editore del volume. Durante l’evento Fiorenzo Focaccia proporrà alcune canzoni con testi e musica di Quinto Ravaglioli.

Questo post è stato letto 87 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi".