La Centrale del Latte continua a crescere

Nel 2023 aumento delle vendite e del fatturato

Numeri positivi per la Centrale del Latte. Il 2023 si è chiuso con oltre 7.400.000 litri di latte proveniente dai soci del territorio romagnolo, in incremento di 110 mila litri rispetto all’ anno precedente conferiti alla Cooperativa. Un traguardo più che positivo considerando l’importante carenza di latte che si è riscontrata nel periodo estivo per le temperature record raggiunte a cui si è sommata la difficoltà nell’approvvigionamento di fieno causa la piovosità e l’alluvione del mese di maggio che non ha consentito un raccolto soddisfacente.

Il bilancio 2023 si è chiuso con un incremento nel fatturato di oltre € 2.700.000 rispetto all’anno precedente, portando il fatturato complessivo a oltre 21 milioni di euro, consentendo di ottenere un risultato di bilancio soddisfacente per i soci della cooperativa.

Il trend di crescita costante della cooperativa, non si evidenzia solo nel fatturato, ma anche in termini quantitativi, con una crescita significativa nei formaggi freschi e stagionati, panna fresca e yogurt, mentre si è evidenziato un mantenimento delle vendite di latte fresco e gelato.

Il latte dei soci romagnoli è stato impiegato per oltre il 61 per centi pari a oltre 4.500.000 lt nella sempre più importante produzione casearia, in aumento di 310.000 lt di latte trasformato rispetto al 2022, che conferma il percorso di crescita nella produzione di formaggi di qualità per la cooperativa di Cesena.

“In Romagna i consumatori continuano a premiare il nostro lavoro e hanno una grandissima sensibilità nello scegliere prodotti a km zero con il latte raccolto nel nostro territorio – affermano il Presidente Renzo Bagnolini e il Direttore Daniele Bazzocchi – anche per questo continueremo a dare grande spazio e attenzione anche ai nuovi prodotti che verranno commercializzati nei prossimi mesi”.

Durante l’Assemblea poi, sono stati eletti i componenti del consiglio di amministrazione per gli esercizi 2024-2025-2026, che sono stati riconfermati rispetto al triennio precedente: Matteo Gessaroli, Lorenzo Scalabrin, Renzo Bagnolini, Vittorio Lasi e Ezio Giovanetti.

Questo post è stato letto 192 volte

Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *