Un nuovo numero della rivista “Percorsi Solidali”

La rivista “Percorsi Solidali”, edita dall’agenzia Grafikamente di Forlì, è giunta al 3° numero: dopo le pubblicazioni di fine maggio e luglio eccone una nuova, che offre visibilità a tanti progetti solidali ed educativi, promossi da altrettante realtà dell’associazionismo e della cooperazione sociale locale.

“In particolare  – spiega Gigi Mattarelli, che ne è direttore – diamo ampio spazio alla pratica sportiva, intesa come una formidabile occasione, specie per i ragazzi e i giovani, per crescere e maturare. Presentiamo diversi progetti in cui viene stravolto il concetto di sport, così come lo dipinge la società di oggi (che ci comunica la spasmodica ricerca del successo o del risultato migliore), per far spazio al concetto della centralità della persona e dei rapporti sociali che ogni pratica sportiva implica. Insomma il messaggio, forte e chiaro, che intendiamo dare dalle pagine di “Percorsi” è che lo sport può essere un momento formativo d’eccezione se riparte dalla persona e non da obiettivi preconfezionati da raggiungere ad ogni costo. L’universo sportivo, poi, deve dialogare con le altre agenzie educative a contatto con i ragazzi (in primis la scuola e la parrocchia) al fine di creare le condizioni di un’offerta formativa unica e complementare, vincendo, al contrario, la contrapposizione che spesso si viene a creare fra tali organizzazioni”.

Non mancano, come al solito, utili informazioni per la raccolta fondi delle organizzazioni non profit, notizie di eventi solidali sul territorio ed esperienze dense di valore etico, come ad esempio “Il Circolino”, promosso dall’ass. Incontro senza Barriere, le attività equestri del Raggio di Sole o la Casa per Anziani S. Anna, gestita da qualche mese dalla cooperativa Domus Coop.

Questo post è stato letto 85 volte

Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi". 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *