Beni culturali, risorsa per il territorio: un convegno promosso da Scelta Civica con Ilaria Borletti Buitoni

Venerdì 27 settembre è previsto (ore 18,30 presso la Saletta Banca di Forlì – via Bruni) il convegno “I beni culturali, risorsa per il territorio”, organizzato dal coordinamento forlivese di Scelta Civica. All’evento parteciperà l’on. Ilaria Borletti Buitoni, sottosegretario al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con interventi di Bruno Molea, deputato di Scelta Civica, Fabrizio Fornasari, consigliere della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e Paolo Poponessi (Scelta Civica Forlì) che coordina l’evento; vi sarà anche uno spazio per brevi interventi e di dialogo con il sottosegretario da parte del pubblico presente. L’incontro sarà l’occasione per rimarcare quanto la cultura possa essere considerata fattore importante di sviluppo del territorio locale, specie in un’ottica di integrazione dell’offerta e per favorire una riflessione insieme al Sottosegretario su un territorio, quale è quello forlivese, particolarmente vocato a divenire un vero e proprio distretto culturale. L’on. Borletti Buitoni, nella stessa giornata del 27 settembre, sarà a Cusercoli alle ore 15,00 per l’inaugurazione della mostra permanente delle Formelle della Via Crucis e visiterà il castello, incontrando il sindaco di Civitella di Romagna, Pierangelo Bergamaschi: successivamente alle 16,30 sarà, insieme al sindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole Luigi Pieraccini, per un confronto sugli interventi programmati di valorizzazione del locale patrimonio storico monumentale.

Questo post è stato letto 73 volte

Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi". 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *