Movimenti singolari: danze di unicità contro la violenza

Rimini, venerdì 30 giugno, Cinema Fulgor ore 21 – 21.30 – 22

Continuano gli appuntamenti con Genderful Corpi/Identità, giunto quest’anno alla sua quarta edizione,per promuovere una cultura plurale delle diversità e della non discriminazione, la parità uomo-donna e il contrasto alla violenza di genere. Concluso il 2022 con la sfilata/performance in piazza Malatesta a Rimini, il 2023 è iniziato con la Marcia degli uomini contro la violenza alle donne e con la celebrazione della Giornata internazionale della Danza.

Venerdì 30 giugno a Rimini andrà in scena al cinema Fulgor il Collettivo Movimento Centrale Danza & Teatro con MOVIMENTI SINGOLARI Danze di unicità contro la violenza, una performance che prevede tre repliche(alle 21, alle 21.30 e alle 22)

Movimenti Singolari è un’installazione vivente di soli nati per celebrare la Giornata internazionale della Danza, che continuano a germogliare nella musica per tradurre in movimento la parola unicità. Il rilievo che qui il corpo assume rivela il desiderio di ridare dignità a ciò che è stato disistimato, dileggiato da sempre: la necessità di danzare. In queste danze di unicità il corpo ritorna anima carnale che si emancipa da ogni dualismo religioso/laico per lasciare emergere la natura unica – libera e terrena – di ciascuno.

Abitare il Fulgor evoca un legame profondo tra cinema e danza, due mondi che condividono un amore carico di passione per il continuo rinnovamento delle proprie forze espressive e comunicative.

I performer di Movimenti Singolari sembrano appartenere a un film del passato/presente e allo stesso tempo interpretano paure e desideri di un presente/futuro. Unicità limpida e immediata, nuda e diretta, parola che si fa corpo per ripudiare la violenza. Ansia di riscatto, fedeltà assoluta alla vita, desiderio di esprimersi, quasi alle soglie del silenzio.

Con il lavoro di Enrico Battarra, Annachiara Cipriani, Elena Costantini, Chiara Fabbri, Concetta Ferrario, Olivia Gamboni, Milli Giorgetti, Sabrina Giulianelli, Manuela Graziani, Sigrid Kohn, Sara Ninfali, Claudio Pomponi, Valentina Rastelli, Michela Rinaldi, Elena Savini, Monica Sorci, Gaia Stacchini, Natascia Tassinari, Monica Tomasetti. Regia di Claudio Gasparotto. Immagini e video di Dorin Mihai.

Prenotazione obbligatoria: informazioni e prenotazioni al 345 5784423.

Genderful Corpi/Identità è un progetto che si inserisce nelle linee fondamentali indicate dal bando Pari Opportunità della Regione Emilia-Romagna: favorire il rispetto per una cultura plurale delle diversità e della non discriminazione, anche in relazione all’orientamento sessuale e all’identità di genere; promuovere il tema della parità uomo-donna e contrastare la violenza di genere. Ogni anno vengono affrontate le tematiche attraverso varie esperienza artistiche e approfondite in incontri con esperti delle materie.

Progetto di Associazione Culturale Cambia-Menti e Movimento Centrale Danza & Teatro, in collaborazione con DireUomo – Centro Uomini maltrattanti, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, con il patrocino di UPI – Emilia-Romagna e del Comune di Rimini. 

Questo post è stato letto 728 volte

Avatar photo

Fucina 798

Fucina798 è una società specializzata in servizi di ufficio stampa istituzionale e aziendale, copywriting, media management, marketing, organizzazione e promozione di eventi. Fondata da tre soci – di cui due giornalisti – con una comprovata esperienza nel settore dei media tradizionali e online, degli uffici stampa e del marketing, vede come parte integrante della struttura professionale giornalisti, esperti di marketing e videomaker. I fondatori di Fucina798: Matteo Bonetti – Esperto di marketing e amministrazione, già addetto stampa dei Comuni di Morciano e di San Clemente. Curatore di mostre ed eventi culturali. Giorgia Gianni – Giornalista professionista, già redattrice in quotidiani e periodici e responsabile di servizi di informazione tematici online. Specializzata in uffici stampa istituzionali e portavoce. Emer Sani – Giornalista, già responsabile ufficio stampa Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese e direttore rivista ufficiale Cons; organizzatore media event.