A Cesenatico otto colonie diventano hotel a 5 stelle

Sarà riqualificata la zona di Ponente

La notizia è importante e autorizza riflessioni sul futuro turistico di Cesenatico: otto colonie trasformate in hotel 5 Stelle. L’operazione sarà fatta dal gruppo Falkensteiner che entra in possesso dei ruderi sul lungomare di Ponente. L’area interessata è quella tra le vie Cavour e Magellano. La zona è quella di Atlantica. Il gruppo è uno dei principali leader turistici a livello europeo e opera in sette nazioni con 28 strutture ricettive. L’area che sarà riqualificata è di circa 150 mila metri quadrati nei quali nasceranno strutture ricettive dotate di parcheggi, piscine e grandi giardini affacciati sul mare. E’ una parte di Cesenatico che rinasce, ma i vantaggi non ci saranno solo dal punto di vista urbanistico. 

E’ inevitabile un grosso impulso anche sotto l’aspetto turistico. In casi come questi un gruppo come Falkensteiner non improvvisa. Innanzitutto perché in ballo ci sono troppi soldi. Ma anche perché c’è una managerialità tale che fa pensare che non ci sarano problemi per riempiere le strutture di turisti. Il che significa che sarà rilanciata una zona di Cesenatico che da decenni è dimenticata.

Nonostante gli sforzi, adesso è Levante a trainare la Cesenatico turistica. A Ponente non si fa molto oltre il breve lungomare che “confina” con Atlantica, circolo tennis e circolo velico. Poi un vuoto fino ai campeggi, spazio che sarà occupato proprio da quella riqualificazione che ripopolerà la zona facendola diventare un nuovo cuore pulsante della località rivierasca. Poi servirà una crescita dell’ offerta di tutta Ponente con indubbi vantaggi per tutti i settori.

Questo post è stato letto 131 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.