I Licaones a Crossroads

MASSA LOMBARDA. Venerdì 24 marzo l’edizione 2023 di Crossroads torna a Massa Lombarda (RA), portando alla Sala del Carmine una delle band più ‘piccanti’ e pirotecniche del jazz italiano: i Licaones. 

Francesco Bearzatti al sax tenore, Mauro Ottolini al trombone, Oscar Marchioni all’organo Hammond e Paolo Mappa alla batteria saranno i maestri di cerimonia di una serata dai ritmi funk e le atmosfere lounge (inizio alle ore 21).

Crossroads 2023 è organizzato da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose altre istituzioni. Il festival vanta il patrocinio di ANCI Emilia-Romagna e di SIAE. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda. Biglietti: prezzo intero euro 15; ridotto 13.

Le prime gesta dei Licaones sono state immortalate su Lounge Party (2002) e Licalecca (2005): annate significative nelle carriere di Francesco Bearzatti e Mauro Ottolini, principali ideatori della musica del quartetto. Per entrambi era il momento di un rapido passaggio dalle prime esperienze alla piena maturità artistica. Da allora si sono tutti e due imposti come solisti di punta del jazz italiano, conquistando anche le scene internazionali.

Nel 2018, con una ormai inaspettata reunion, i quattro ‘Licaoni’ hanno ripreso in mano un progetto dal notevole potenziale musicale: brani scanditi con verve e ironia all’interno di una cornice acid jazz dentro la quale vorticano elementi blues, swing, funky, latin. Li si ascolta così nuovamente anche su disco: The Lounge Lovers (2019).

La musica dei Licaones è immediata ma mai scontata, forte del trascinante tocco ballabile conferito dalla batteria di Paolo Mappa e del groove irrefrenabile di Oscar Marchioni, un tastierista la cui esuberante inventiva non è stata ancora ben recepita in Italia (tant’è che ormai da anni è di base in Francia). L’improvvisazione jazzistica scorre poi col massimo estro: le trascinanti volate di Bearzatti e Ottolini hanno un effetto galvanizzante, col loro sound verace e una pronuncia in cui convivono divertissemente pura eccitazione cinetica.

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,

e-mail: info@jazznetwork.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Questo post è stato letto 87 volte