Personale di Mirko Turchi a Bottega Matteotti

BAGNACAVALLO. La vetrina della Bottega Matteotti di Bagnacavallo ospiterà dal 9 giugno al 2 agosto “Mythos”, personale di Mirko Turchi.

L’esposizione intende ripercorrere alcuni momenti dell’immaginario mitico e letterario classico, da Omero a Ovidio, attraverso lavori realizzati in digitale insieme ad altri realizzati con tecniche tradizionali, tutti in bianco e nero.

Nato nel 1996 e diplomato al Liceo artistico di Ravenna, Mirko Turchi ha intrapreso la carriera universitaria frequentando la facoltà di Lettere moderne, concludendo poi il percorso triennale alla facoltà di Beni culturali. Attualmente sta frequentando la magistrale di Beni culturali. Nel 2018 e nel 2019 ha tenuto un corso di pittura all’Università per adulti. Nel 2023 è stata allestita una mostra personale, intitolata “Dalle parole alle immagini”, presso la biblioteca Trisi di Lugo, in esposizione interpretazioni grafiche di alcune storie raccontate nella letteratura. Ha anche tenuto un corso di disegno indirizzato ai ragazzi, promosso dalla stessa biblioteca.

“Mythos” fa parte di “Bottega Matteotti: Arte in vetrina”, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo.

Le mostre sono organizzate dall’associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti (via Matteotti 26 – Bagnacavallo) e con il patrocinio del Comune.

Informazioni:

0545 60784

www.bottegamatteotti.it

Questo post è stato letto 140 volte