Ex acetificio di Lugo, CIA-Conad soddisfatta per i pareri positivi

La cooperativa di dettaglianti Commercianti Indipendenti Associati Conad esprime soddisfazione per il risultato della conferenza dei servizi svolta oggi in municipio a Lugo per l’area dell’ex Acetificio Venturi.


«Comune, Hera, Vigili del Fuoco, Consorzio di Bonifica, Arpae, Arpa e Polizia Municipale – si legge in una nota – hanno dato infatti un sostanziale parere favorevole al progetto, che prevede la riqualificazione di una zona a forte rischio di degrado. CIA-Conad è tra i promotori dell’iniziativa di recupero attraverso la società partecipata “Immobiliare Stuoie”».

«Al termine dei lavori, in un’area dismessa da quasi 40 anni, nascerà un complesso di vicinato dotato di supermercato alimentare e alcuni piccoli negozi, con superficie di vendita complessiva inferiore a 2.500 mq, un centro residenziale ma soprattutto un importante polo di servizi ai cittadini in cui troveranno posto gli uffici comunali per le politiche sociali e la nuova Casa della Salute, lungamente attesa», prosegue la nota.

CIA-Conad si farà carico della sistemazione completa del verde pubblico, della viabilità stradale e dei percorsi ciclopedonali con un beneficio per il Comune di Lugo superiore a due milioni di euro, tra oneri di urbanizzazione, aumenti di valore e opere immediatamente fruibili dalla cittadinanza.
«Per questo motivo – dice il comunicato – ci risultano poco comprensibili le polemiche suscitate nei giorni scorsi da alcune associazioni del territorio. Un altro risultato positivo del nostro intervento, infatti, riguarda il benessere dei cittadini. Come evidenziato proprio durante la conferenza dei servizi per lo screening, l’indagine ambientale prontamente trasmessa ad Arpae, ha rilevato la possibile presenza nell’area di alcuni parametri superiori alle concentrazioni previste normativamente, derivanti probabilmente da attività precedenti. Siamo in attesa che Arpae ci comunichi il tipo di approfondimenti che eventualmente si dovessero rendere necessari».

Infine, un richiamo alla sostenibilità dell’intervento. «Come sempre andremo a mettere in atto ogni iniziativa per tutelare l’ambiente e il benessere dei cittadini, con un occhio di riguardo alla sostenibilità e seguendo l’impegno per le comunità locali e il rispetto delle regole a cui da sempre ci atteniamo».

 

Questo post è stato letto 77 volte

Avatar photo

Romagnapost.it

Le notizie più interessanti, curiose e divertenti prese da Internet e pubblicate su Romagnapost.it. A cura dello staff di Tribucoop. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *