Maxischermo per spingere Dovizioso

Forlì si incolla alla televisione e anche al maxischermo per spingere Andrea Dovizioso a caccia del titolo mondiale di MotoGp. Domenica a Valencia si chiude una stagione entusiasmante per il motociclismo italiano e romagnolo in particolare.

Forlì si incolla alla televisione e anche al maxischermo per spingere Andrea Dovizioso a caccia del titolo mondiale di MotoGp. Domenica a Valencia si chiude una stagione entusiasmante per il motociclismo italiano e romagnolo in particolare. All’ultima gara dell’anno il pilota nato a Forlimpopoli deve compiere un’impresa per strappare il titolo di campione del mondo a Marc Marquez. Dovizioso deve recuperare 21 punti al fuoriclasse spagnolo. Cosa significa questa situazione? Che Dovizioso deve assolutamente vincere il gran premio e Marquez non fare meglio del 12° posto. Il gran premio consegna, infatti, 25 punti a chi sale sul gradino del podio e 20 al secondo piazzato. Quindi già il secondo posto non basterebbe al forlivese che ha bisogno solo del punteggio del primo posto per sperare. Ma non basterà perché qualsiasi piazzamento dello spagnolo della Honda dal 2° all’11° posto darebbe il titolo al rivale di Dovizioso. Insomma compito difficile l’assalto al titolo, ma le gare di moto non possono considerarsi mai scontate e neppure finite fino all’abbassarsi della bandiera a scacchi e così Forlì e la Romagna si trovano ad appassionarsi al tranquillo pilota della Ducati che con sei vittorie stagionali ha saputo conquistare il cuor dei tifosi, anche quelli di Valentino Rossi, totem del motorismo italiano.

E per chi non è proprio amante delle due ruote, ma vorrà sostenere il campione forlivese, ecco un regalo che fa capire la voglia di celebrare un campione del mondo forlivese. Per la diretta della gara, domenica alle 14, sarà allestito un maxischermo alla Fabbrica delle Candele di Piazzetta Corbizzi 9, a Forlì. “Andrea Dovizioso è un orgoglio del nostro territorio e un grande testimone di passione sportiva, serietà e dedizione – ha detto l’Assessore allo Sport Sara Samorì che sta seguendo la predisposizione della manifestazione forlivese – Per questo abbiamo pensato di organizzare un punto dove, tutti insieme, possiamo a nostra volta testimoniare l’affetto, la passione e la gratitudine al pilota della Ducati, nostro conterraneo, protagonista di una carriera brillante e di una stagione strepitosa”.

Per far esplodere la festa servirà l’impresa di Dovizioso e anche un pizzico di fortuna.

Questo post è stato letto 142 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Fabio Blaco

Fabio Blaco è il fotoreporter del Corriere Romagna e del mensile La Romagna Cooperativa, oltre che di numerose istituzioni pubbliche e private. Grande appassionato di storia locale, su Romagnapost.it pubblica le gallery e gli eventi più importanti del territorio. Per contatti: fabioblaco.fotoreporter@gmail.com