Giuseppe Bertolino espone a Hong Kong

L’ARTISTA GIUSEPPE BERTOLINO ESPONE A HONG KONG
Dopo il grande successo di Picta, il maestro Giuseppe Bertolino, versatile artista di
origine siciliana ma forlivese da una vita, continua a collezionare un successo dopo l’altro.
Mentre a Terra del Sole volge alla battute conclusive con unanime consenso di
pubblico e critica la ‘sua’ Picta, Rassegna europea di arte contemporanea, il noto
artista si appresta a vivere l’ennesima soddisfazione. Alcune sue creazioni partiranno
presto alla volta di Hong Kong, teatro di una esposizione collettiva che riunirà
artisti di chiara fama di tutto il mondo. Venerdì alcune opere saranno esposte a
‘Magnifica’ grande mostra in galleria AAIE, Contemporany art Gallery a Roma,
curata da Francesco Gallo con il prezioso contributo della gallerista Margherita
Immordino Doria, protagonista della fondazione Elitemundilive.
“Porto in esposizione con orgoglio a Roma e poi a Hong Kong in una Fiera
internazionale un artista che con le sue straordinarie opere conquista l’attenzione
degli spettatori, e ti invita a cogliere la bellezza dei suoi colori” le parole
dell’Immordino Doria. Successivamente i quadri lasceranno la città eterna per
approdare in Oriente.
“Giuseppe Bertolino ha sapientemente abbracciato il colore e la materia come
strumenti principali della sua pittura – spiega il critico d’arte Michele Govoni,
curatore di Picta -.
Se l’arte contemporanea si manifesta, infatti, in molteplici forme, spaziando
dall’astratto al concettuale, dall’effimero al tangibile, dal figurativo all’astratto,
Bertolino si distingue in essa per la sua incessante ricerca nella simmetria geometrica
e nella tangibilità della materia, creando opere che esplorano le profondità della
struttura cromatica e materica”. L’artista, che vanta numerose esposizioni in Italia e
all’estero, riesce infatti a proiettarsi oltre la superficie visibile, immergendosi nella
sostanza stessa della creazione, volgendo la sua attenzione alla fase creativa così
come a quella progettuale.
Uno degli elementi chiave è l’uso del colore. “Le sue tavolozze vibranti e audaci
catturano lo sguardo dello spettatore, trasmettendo emozioni e stimoli visivi intensi,
come sinfonie cromatiche che invitano a esplorare gli strati più profondi della sua
produzione artistica” prosegue Govoni.
Eclettico come pochi altri artisti, Bertolino è protagonista anche nel mondo del
design. Da oltre dieci anni ha intessuto una collaborazione con Stefano Monti,
titolare di La Rosa arredamenti di Terra del Sole, che ospita nello showroom di
via Sacco e Vanzetti 110 una settantina di opere del maestro: oggetti di design,
arredo per la casa, poltrone, sedie, lampade come opere uniche, ‘partorite’ con
originalità e caratterizzate dall’uso del colore e dalla tecnica che contraddistingue il
maestro tra tanti.

Rosetta Savelli

Questo post è stato letto 104 volte

Avatar photo

Rosetta Savelli

La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l' Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto , una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera ,che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L' Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire " pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D' Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri . Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *