29 giugno incontro tecnico su coltura dell’albicocco a Casalfiumanese

casalfiumaneseDomenica 29 giugno 2014 presso il Teatro Comunale di Casalfiumanese (via 2 Giugno 2A -Casalfiumanese) alle ore 9,00 è in programma un incontro tecnico sul tema “La coltura dell’albicocco di fronte alla sfida dei mercati e agli aspetti della difesa”. L’evento, inserito nell’ambito della 44esima edizione della Mostra e Sagra dell’Albicocca, giornata di festa e approfondimento su questa importante coltura del territorio, è promosso da CRPV (Centro Ricerche Produzioni Vegetali), Comune di Casalfiumanese, Nuovo Circondario Imolese con il patrocinio della Provincia di Bologna, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna.

Le produzioni di albicocco sono una risorsa importante per l’intero territorio della Valle del Santerno, per cui l’incontro tecnico rappresenta un momento privilegiato per fare il punto sulle principali questioni relative alla valorizzazione commerciale, in un’ottica di competitività del prodotto e alle problematiche commesse agli aspetti delle difesa, con particolare riferimento alla lotta alle forficule (Forficula auricularia), o più comunemente forbicine, che costituiscono uno dei problemi di maggior rilievo nella produzione di drupacee.

Il programma dell’evento prevede, dopo i saluti di rito del sindaco di Casalfiumanese Gisella Rivola, gli interventi di Carlo Pirazzoli (Dipartimento di Scienze Agrarie – Università di Bologna) e di Davide Dradi (Astra, Innovazione e Sviluppo): le conclusioni sono affidate a Cesare Ronchi, assessore all’Agricoltura del Comune di Casalfiumanese.

 

 

 

Questo post è stato letto 71 volte

Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi". 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *