Volley B1 Fem / Battendo le fiorentine la Conad SiComputer arriva seconda e si guadagna lo spareggio

Grazie al punto in più in classifica sulle “cugine” della CMC, conquistato con la vittoria per 3 a 0 sulle toscane, le giallorosse – seconde dietro l’Orvieto – si conquistano il diritto (e la possibilità della promozione in A2) di affrontare, nello spareggio le avellinesi del Montella.

 

La Conad SiComputer archivia la 26a giornata del campionato “regolare” di volley femminile con un secco 3 a 0 sulle fiorentine della CS San Michele che gli consente di conservare il secondo posto in classifica ad un punto dalle ravennati della CMC Olimpia e 5 sulle umbre della TUUM Perugia Volley. Tre punti consentono alle “giallorosse” di “giocarsi” la serie A direttamente con uno spareggio al meglio di tre partite (con il vantaggio della “bella” davanti al pubblico di casa) contro le seconde del girone D, le avellinesi dell’ACCA Montella. Uno spareggio in cui la vincente andrà in A2, mentre la perdente rientrerà in gioco nelle finali del giorne di playoff tra le terze e le quarte.

 

La gara con le toscane

Contrariamente al pronostico che le vedeva già retrocesse in B2, le fiorentine del CS San Michele hanno affrontato il confronto con la Conad SiComputer in modo tutt’altro che arrendevole resistendo e costingendo le giallorosse di capitan Sestini – dal secondo set in poi – a conquistarsi la vittoria punto per punto.

Infatti, dopo un primo set vinto agevolmente dalle ravennati (25 a 12), dal secondo set in poi le fiorentine hanno addirittura provato a mettere il naso avanti (12 a 15) costringendo le ragazze del coach Caliendo a chiudere 26 a 24.

Nella terza frazione Ravenna sembra decisa a chiudere in fretta il match (10 a 5 e 17 a 11), ma deve nuovamente fare i conti con la caparbietà e tenacia della squadra di Della Balda  e “accontentarsi” di vincere ancora col minimo scarto (25 a 23).

 

Gara “1” dei playoff

Ora, l’appuntamento per tutti i tifosi della Conad SiComputer è fissato per gara 1 playoff promozione in A2 al PalaCosta di Ravenna, sabato 13 maggio, alle ore 18 per il confronto con l’ACCA Montella

 

Il tabellino della gara

Conad SiComputer Teodora vs Firenze 3 a 0 (25-12; 26-24; 25-23)
Durata set: 23’, 29’, 27’ per un totale di 1h e 19’.
Conad Si Computer Teodora: Sestini 6, Mazzini 1, Aluigi 5, Nasari 23, Torcolacci 9, Rubini 9, Mastrilli (L1) ricez. 86% di cui 43% perf.; Lugli 3, Gardini, Balducci. N.e.: Raggi, Bernabè, Bissoni (L2). Allenatore: Caliendo.
CS San Michele Firenze: Puccinelli 2, Brandini 9, Colzi 1, Bridi 2, Cheli 12, Sacconi 12, Venturi (L) ricez. 63% di cui 44% perf.; Ristori 5, Rossi. N.e.: Martini, Ermini, Romanelli, Testi, Bianciardi. Allenatore: Della Balda.
Arbitri: Mazzarà di Palermo e D’Alessandro di Bologna.
Battuta: Teodora 8 punti e 7 errori, Firenze 2 pt. e 7 er.
Ricezione: Teo 61% di cui 43% perfette, 3 errori; Fi 52% di cui 34% perf., 11 er.
Attacco: Teo 40%, 5 errori; Fi 35%, 10 er.
Muro: Teo 5, Fi 4.

 

La classifica finale

Orvieto 64 (promossa in A2); Teodora Ravenna 61, Olimpia Ravenna 60 e Perugia 56 (ammesse ai playoff); San Lazzaro di Savena 56; Moie di Maiolati 44; Bastia Umbra 33; Montale 32; Castelfranco di Sotto 31; San Giustino 29; Cesena 27; Firenze 21, Reggio Emilia 17 e Montespertoli 15 (retrocesse in B2).

 

Questo post è stato letto 164 volte

Commenti Facebook