Domenica al Cinema Eliseo di Cesena la presentazione del giallo di Davide Buratti “Inferno e Paradiso”

Thriller ambientato a Cesena che prende spunto dai due crac bancari avvenuti di recente

CESENA. Non è il primo romanzo ambientato a Cesena e non sarà nemmeno l’ultimo. Ma “Inferno e Paradiso” è il primo che prende spunto, cercando di dare delle risposte, ai due crac bancari successi in città in poco tempo, quasi un record. Uno spaccato della recente storia locale. Il libro di Davide Buratti, giornalista cesenate che per 20 anni ha guidato la redazione di Cesena del Corriere Romagna, sarà presentato domenica 5 dicembre (inizio alle 17,30) nella sala del cinema Eliseo. E sarà anche l’occasione per parlare dei problemi avuti dalle banche.

E’ un thriller di 314 pagine. La storia ruota attorno ad un giornalista che, pur avendone avute  l’opportunità, ha fatto la scelta di non lasciare l’editoria locale e la sua città. Mentre è in tribunale per indagare sul crac di una banca locale un vecchio informatore lo spinge ad interessarsi del caso della morte di un’anziana che poi si rivelerà essere un omicidio. Sempre a palazzo di giustizia incontra una donna con la quale ebbe una relazione passionale molti anni prima. Luca, separato da qualche tempo, è ancora molto sensibile al fascino di quella donna che lo portò a mettere in discussione la sua stessa professionalità e torna a minacciare la sua stabilità.

Il romanzo si alterna su diversi fronti: il lavoro giornalistico sull’omicidio e i crac bancari, 

 la complicata relazione amorosa, l’intricato e oscuro lavoro di lei e le difficoltà e la trasformazione dei giornali cartacei legate all’avvento del web.

Nel mezzo alcuni episodi curiosi che Buratti ha scritto durante la sua carriera, soprattutto quando si occupava di cronaca nera e giudiziaria. Ma c’è ampio spazio anche per la passione dell’autore per la cucina, i viaggi e il podismo. 

Questo post è stato letto 110 volte

Avatar photo

Comunicati Stampa

Questo blog pubblica i migliori comunicati degli uffici stampa del territorio romagnolo. Inviate i vostri comunicati a: comunicati@romagnapost.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *