Via Romea germanica, fra storia e natura.

Via Romea germanica alla scoperta di storia, natura e spiritualità.

Via Romea Germanica: itinerario tra storia, natura e spiritualità

Online il nuovo sito e il servizio di Newsletter in vista del Giubileo 2025

Un itinerario immerso nella natura, ricco di storia e di spiritualità, pronto ad accogliere i pellegrini e i turisti in viaggio verso Roma. In vista del Giubileo 2025, la Via Romea Germanica torna accessibile e fruibile per tutti: per i pellegrini e per i turisti amanti del cammino e della vacanza a misura d’uomo, da vivere a piedi e in bicicletta. A partire da Stade, in Germania, la Via Romea Germanica attraversa l’Austria fino ad arrivare in Italia dove si sviluppa dal Brennero a Roma, coprendo in totale oltre 2.200 chilometri – di cui circa 1.070 in Germania, 80 in Austria, 1.050 in Italia – e attraversando tre Paesi in 94 tappe: 44 in Germania, 4 in Austria e 46 in Italia. Il percorso sul territorio nazionale si snoda per 1.050 chilometri suddivisi in 46 tappe per un totale di 6 Regioni attraversate – Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio – e 40 Comuni coinvolti, oltre ad associazioni ed enti locali

Sito web completamente rinnovato 

Per promuovere la conoscenza e la partecipazione al terzo cammino spirituale d’Europa, l’Associazione Italiana della Via Romea Germanica ha messo in campo nuovi strumenti informativi, in collaborazione con l’agenzia Essere Elite, a partire dal sito web www.viaromeagermanica.com, completamente rinnovato e ricco di informazioni, con un’attenzione particolare all’usabilità e alla facilità di navigazione per pianificare il cammino in totale tranquillità. 

Sul sito è possibile trovare tutti i dettagli sul percorso della Via Romea Germanica (tappe, distanze, dislivelli, informazioni su punti di interesse e servizi), tracce GPS per tutte le tappe, informazioni su dove dormire e mangiare, indicazioni per richiedere la Credenziale del Pellegrino, ma anche consigli per prepararsi al cammino, news, aggiornamenti e alert su eventuali modifiche dei sentieri in tempo reale.

Nuovo servizio di Newsletter 

Per ricevere ogni mese informazioni, consigli e suggerimenti è stato aggiornato anche il servizio di Newsletter. Grazie a questo strumento è possibile scoprire le tappe più belle e interessanti, conoscere le testimonianze di chi ha già percorso la Via Romea Germanica e le curiosità del territorio, trovare le informazioni utili sui luoghi da visitare e sui servizi disponibili. Senza dimenticare gli eventi dei territori attraversati dai sentieri. Per ricevere la Newsletter mensile è necessario iscriversi al nuovo sistema di invio al link: https://viaromeagermanica.com/newsletter/.

La Newsletter vuole essere un modo per condividere la passione e l’entusiasmo per questo antico percorso di fede, cultura e natura che ha visto il passaggio di re, papi, santi, crociati e pellegrini. 

La Guida Cartacea

La Guida Cartacea della Via Romea Germanica è uno strumento utile e a portata di mano per tutti i pellegrini che vogliono intraprendere questo affascinante viaggio. La Guida è disponibile in italiano e inglese e contiene tutte le informazioni necessarie per pianificare il proprio pellegrinaggio: descrizioni delle tappe del percorso, informazioni sui luoghi di interesse storico-culturale lungo il percorso, consigli e suggerimenti per percorrere la Via Romea Germanica. 

La Guida è acquistabile in formato digitale sul sito web della Via Romea Germanica www.viaromeagermanica.com.

Rotta Culturale Europea 

Descritta per la prima volta nel 1256 da Alberto di Stade, monaco viaggiatore, la Via Romea Germanica – detta anche la “melior via”, la via migliore – è stato il più importante itinerario per i pellegrini medievali che provenivano dal Nord Europa diretti a Roma. La Via Romea Germanica nel 2020 è stata riconosciuta come Rotta Culturale d’interesse europeo dal Consiglio d’Europa. Questo riconoscimento testimonia l’importanza di questo cammino, che rappresenta un patrimonio culturale e spirituale di grande valore secondo solo al Cammino di Santiago e alla Via Francigena.

Una comunità “social” di viaggiatori 

Per restare sempre informati sulle ultime novità e sugli aggiornamenti della Via Germanica, ed entrare a far parte di una grande comunità di viaggiatori e di sognatori, segui la Via Romea Germanica su 

Facebook (https://www.facebook.com/viaromeagermanica) 

e Instagram (https://www.instagram.com/viaromeagermanica/).

info@viaromeagermanica.com

comunicazione@viaromeagermanica.com

Rosetta Savelli

Questo post è stato letto 112 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Rosetta Savelli

La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l' Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto , una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera ,che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L' Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire " pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D' Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri . Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.