Il campione Tamberi premia gli alunni di Dovadola

“La frattura che unisce” è il titolo del componimento con il quale gli allievi della classe 5a della scuola primaria Benedetta Bianchi Porro di Dovadola sono tra i vincitori della quarta edizione di “Scrittori di Classe”, il concorso nazionale organizzato da Conad, che promuove la scrittura tra i banchi delle scuole primarie e secondarie.

Il tema scelto per questa edizione di “Scrittori di Classe” è stato lo sport, con i suoi valori e i suoi insegnamenti; il concorso si è avvalso della collaborazione di otto giornalisti della Gazzetta dello Sport e di otto famosi campioni e campionesse delle discipline più amate da grandi e piccoli (dalla pallacanestro al nuoto, dal calcio al volley, rugby, tennis, ciclismo e atletica), che hanno proposto otto spunti narrativi partendo dai quali gli studenti hanno scritto in classe il loro racconto. I ragazzi sono stati inoltre chiamati a redigere dieci domande per una vera e propria intervista da sottoporre al campione dello sport scelto. La valutazione incrociata degli elaborati da parte delle classi in gara ha decretato la classifica dei primi dieci racconti con intervista, consegnati alla giuria dei giornalisti sportivi che hanno scelto gli otto migliori da trasformare in libro.

Circa 21mila le classi che hanno partecipato, tra le quali si sono distinte le penne dei giovani alunni della vallata del Montone, che si sono cimentati con il tema della resilienza, ovvero della capacità di saper fronteggiare le avversità della vita. I giovani autori vedranno quindi il loro racconto pubblicato e messo in vendita in tutti i Conad d’Italia, insieme agli altri sette elaborati vincitori tra gli oltre 6.000 testi arrivati in questi mesi.

Oltre a poter scegliere uno dei premi dal catalogo “Insieme per la scuola 2018” (materiali e attrezzature didattiche di vario genere) e alla soddisfazione di vedere il proprio lavoro trasformato in un vero libro, gli alunni hanno festeggiato, insieme a tutti i compagni delle altre classi e alle insegnanti, mercoledì 20 dicembre a scuola con il campione Gianmarco Tamberi, medaglia d’oro ai mondiali indoor e agli Europei 2016 di salto in alto. Alla festa hanno partecipato anche il Sindaco di Dovadola, Francesco Tassinari, il giornalista della Gazzetta dello sport, Luca Bianchin, e i soci Conad di Castrocaro (Enrico Gaspari) e di Rocca (Davide Collini), che hanno offerto la merenda a tutti i giovani scrittori vincitori.

 

Questo post è stato letto 62 volte

Avatar photo

Romagnapost.it

Le notizie più interessanti, curiose e divertenti prese da Internet e pubblicate su Romagnapost.it. A cura dello staff di Tribucoop. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *