No ai circhi con gli animali

Documento di Mille papaveri rossi

No ai circhi con animali sul territorio Cesenate. È la posizione di Mille papaveri rossi. Questo il documento.

Foto tratta da Wikipedia

Abbiamo firmato e sostenuto la raccolta firme che invitava i cittadini di Cesena a far sentire la propria voce sull’arrivo nell’area interna dell’Ippodromo del “Circo di Vienna” con spettacoli che coinvolgono anche gli animali. Firme per boicottare il trattamento malsano e contro natura verso tigri, cavalli, cammelli, dromedari…
Firme per non presentarsi alle porte del tendone, firme per cercare di evitare che tutta la carovana circense arrivasse in città.
Il circo in città é arrivato, ma fortunatamente la burocrazia questa volta ha fatto il suo dovere, ritenendo “irricevibile” la pratica presentata dal circo (per alcune carenze), stoppando qualsiasi attività, a questo punto, considerata abusiva.
Bene che a Cesena si stia portando avanti una colletta alimentare per il benessere degli animali del circo parcheggiati dentro all’ippodromo (Sindaco e Amministrazione che stanno facendo? Solito immobilismo?). Male, dal nostro punto di vista, la mobilitazione partita da qualche gruppo social per riempire gli spettacoli.
Ricordiamo che nel mese di novembre é stata approvata una legge delega, di riordino del settore dello Spettacolo, che prevede “il graduale superamento della presenza degli animali nei circhi e nelle attività dello spettacolo viaggiante”.
Condividiamo assolutamente chi ha giudicato questo un passo in avanti verso la tutela degli animali e il rilancio di uno “spettacolo davvero umano”.
Prossimo passo un “decreto legislativo” (per il prossimo governo visto le imminenti elezioni) in cui stabilire tempi e modi certi per mettere fine a questo tipo di spettacoli. Che é quello che auspichiamo per il futuro dei circhi e degli spettacoli itineranti anche a Cesena.

Questo post è stato letto 142 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.