Gruppo Trevi: agire per il bene comune

Nota dei Popolari per Cesena

Continua tenere banco la ristrutturazione del gruppo Trevi. La situazione però è molto migliorata e si avvia alla normalità. Intanto si registra un intervento dei Popolari per Cesena.

I Popolari per Cesena seguono con grande attenzione e trepidazione la ristrutturazione del Gruppo Trevi, che rappresenta una realtà produttiva molto importante per il nostro territorio.

            I recenti accordi con le banche creditrici per ristrutturare il debito e rafforzare il patrimonio del Gruppo, la decisione di cedere al gruppo indiano Meil la divisione Oil&Gas costituita dalle società Drillmec e Petreven oltre agli accordi per un prossimo aumento di capitale, hanno posto le premesse per una soluzione soddisfacente, che sembra soprattutto garantire la posizione dei dipendenti locali in un’ottica di continuità.

            Sembra anche in via di superamento la posizione della famiglia Trevisani, che tramite Trevifin detiene il 32% circa del capitale di Trevi, la quale aveva avviato azioni e procedure giudiziarie contro il piano di rafforzamento del Gruppo messo a punto dalla maggioranza degli azionisti.

            A questo punto, auspichiamo che il piano di risanamento del Gruppo giunga finalmente ad un esito positivo ed invitiamo tutte le parti coinvolte ad agire per il “bene comune”, che in questo contesto è costituito a nostro avviso dal consolidamento delle imprese coinvolte, nell’ottica di una continuità del rapporto di lavoro per le loro maestranze, e dal mantenimento a Cesena di un Gruppo industriale di fondamentale importanza per il Comprensorio Cesenate.

Questo post è stato letto 104 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.