Ma voi la vorreste Piazza Saffi con le auto?

L'idea periodicamente torna di moda: aprire piazza Saffi al traffico, come antidoto al deserto del centro storico.

FORLI’. Auto in centro si o auto in centro no? Un dibattito annoso per Forlì che torna alla ribalta dopo le dichiarazioni di Alberto Zattini, direttore di Ascom Confcommercio, rilasciate al Resto del Carlino.

Piazza Saffi con le auto appariva così

Zattini, guardando alla ripresa delle attività economiche da settembre, rilancia l’ipotesi di sosta gratuita con disco orario, ma soprattutto ricorda che l’omonimo sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, aveva lasciato aperta la porta alla riapertura al traffico del centro cittadino, ad esempio con 4 o 5 stalli con disco orario di un’ora sul lato della Camera di commercio, in piazza Saffi.

Piazza Saffi con le auto / 2

Zattini propone un’isola pedonale nell’altra metà della piazza, bocciando l’idea di un’altra isola pedonale in piazza Cavour, che comporterebbe la perdita di molti posti auto.

Foto: Fabio Blaco

Non si è fatta attendere la replica del Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì, per ribadire la propria assoluta contrarietà a tale ipotesi. In una nota il Taaf ricorda che “le normative antinquinamento europee, nazionali e regionali sono chiare ed inequivocabili: occorre ridurre drasticamente tutti i gas climalteranti, attuando coerentemente tutte le azioni atte alla lotta contro i cambiamenti climatici. Tanto più che l’apertura alle auto non aiuta i commercianti perché i cittadini non frequentano posti con traffico e smog. Inoltre l’inquinamento favorisce il diffondersi ed il permanere di forme virali (tipo covid) che aggravano ulteriormente la situazione sanitaria”. Un tema che tra favorevoli e contrari scalda da anni la discussione tra i forlivesi.

A settembre sarà un altro tema caldo sul tavolo della giunta.

Questo post è stato letto 83 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *