XXII Lotteria della Solidarietà: estratti i biglietti vincenti

Venerdì 27 gennaio 2023 con l’estrazione dei biglietti vincenti e la proclamazione dei progetti sociali premiati, si è compiuto l’ultimo atto della XXII edizione della Lotteria della Solidarietà, iniziativa di raccolta fondi promossa congiuntamente dall’ Associazione Amici di don Dario, dal Consorzio di Solidarietà Sociale e da VolontaRomagna.

“La Lotteria della Solidarietà si conferma ancora una volta – afferma Alberto Bravi, presidente dell’associazione Amici di don Dario – un’iniziativa di grande valore, in quanto mette in rete il non profit, le imprese del territorio e le istituzioni di Forlì e Cesena, per la valorizzazione del volontariato. I risultati di questa XXII edizione sono decisamente positivi con la collocazione di ben 43.832 biglietti su entrambi i comprensori, che hanno permesso di ridistribuire 38.182,00 euro al non profit locale, compresi i contributi a diversi progetti sociali. Di questo ottimo risultato è necessario dare merito ai tanti organismi non profit che si sono impegnati nella vendita dei biglietti, agli sponsor (fra cui Club del Sole, Casadei Centro Radio Tv e i Supermercati Conad), che sostengono con convinzione la nostra iniziativa, a tutti gli esercizi commerciali che hanno messo a disposizione i coupon omaggio presenti nel biglietto e ai Comune di Forlì e Cesena, sempre al nostro fianco per la promozione della Lotteria”.

L’estrazione dei biglietti vincenti si è svolta alla presenza dei rappresentanti degli enti organizzatori e del rappresentante della Polizia Locale a garanzia della trasparenza dell’operazione.

Il primo premio (buono vacanza di 1.500 euro presso Club del Sole) è andato al biglietto n. 35592, si è aggiudicato il secondo premio (buono acquisto da 600 euro presso Casadei Expert) il possessore del biglietto n. 42587, mentre il terzo premio (buono acquisto da 300 euro presso Casadei Expert) è stato abbinato al biglietto n. 30289. L’elenco completo dei 150 biglietti vincenti è consultabile online: CLICCA QUI

La consegna ufficiale dei contributi ai progetti sociali selezionati dall’apposita commissione è prevista venerdì 3 febbraio alle ore 11,30 presso la Sala Randi del Comune di Forlì, alla presenza del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, degli assessori forlivesi Barbara Rossi (Welfare) e Valerio Melandri (Cultura), di quelli cesenati Carmelina Labruzzo (Welfare) e Carlo Verona (Cultura), del Vescovo di Forlì-Bertinoro Mons. Livio Corazza, del Cappellano del Carcere don Enzo Zannoni e dei responsabili degli organismi promotori della Lotteria.

I progetti vincenti sono i seguenti:

• Fuoriclasse, ma con classe, promosso dall’associazione Il Pellicano APS di Cesena, finalizzato a trasformare il tempo del provvedimento scolastico di sospensione in un’opportunità di crescita, con apposite attività ludiche e di servizio, finalizzate alla relazione, alla riflessione al dialogo. Sono stati destinati al progetto 2.500 euro.

• Dalla stessa parte, promosso dall’impresa sociale CavaRei di Forlì, che si pone l’obiettivo di promuovere percorsi formativi per operatori sociali coinvolti in attività con giovani disabili e per bambini e giovani diversamente abili, al fine di aumentare le proprie autonomie di vita indipendente. Sono stati destinati al progetto 1.500 euro.

• Incontriamoci: laboratori e incontri alla Casa Santa Monica promosso dalla cooperativa sociale Paolo Babini di Forlì: si tratta di un progetto per attivare momenti di socializzazione aperti al territorio, presso Casa Santa Monica, comunità per mamme e bambini di recente apertura, che si trova a Forlimpopoli presso il Monastero delle Agostiniane. Sono stati destinati al progetto 1.500 euro.

• Ricerca di un farmaco per curare la sindrome RTD, promosso dall’associazione Cure RTD Italia di Forlì, finalizzato ad attività di ricerca scientifica di un farmaco in grado di far assorbire la Vitamina B2 (Riboflavina) nei malati con sindrome RTD, che hanno il gene del trasportatore di tale Vitamina deficitario. Sono stati destinati al progetto 500 euro.

• Fondo Carcere: la Lotteria, come di consueto, dona 1.500 euro al Fondo Carcere gestito da don Enzo Zannoni, cappellano della Casa Circondariale di Forlì.

“Complessivamente, nelle 22 edizioni, grazie alla Lotteria della Solidarietà – conclude Alberto Bravi – sono stati erogati contributi ad organizzazioni del Terzo Settore per euro 471.876. Una cifra consistente che ci stimola a proseguire in questa iniziativa e a darci appuntamento fin da ora alla XXIII edizione che avvieremo nel prossimo mese di settembre”.

Questo post è stato letto 119 volte

Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi".