Si apre Scritture di Frontiera

Egidio Ivetic

RAVENNA. Torna Scritture di Frontiera, la rassegna curata da Matteo Cavezzali alla biblioteca Classense, che nasce dalla collaborazione tra ScrittuRa festival e l’Assessorato all’Immigrazione del Comune di Ravenna nell’ambito della settimana d’azione contro il Razzismo e le discriminazioni.

Saranno ospiti tre importanti personaggi dell’ambito del racconto del contemporaneo, tra storia, cronaca e scienza.

Il primo incontro sarà mercoledì 15 marzo alle 18 con Egidio Ivetic autore di “Il grande racconto del Mediterraneo” (Il Mulino) e “Est/Ovest” (Il Mulino)

«…il Mediterraneo è un crocevia antichissimo. Da millenni tutto vi confluisce, complicandone e arricchendone la storia» Fernand Braudel Il Mediterraneo è il cuore incandescente di un unico vitale continente afro-euro-asiatico, l’epicentro della grande storia che qui transita e da qui scaturisce, il luogo in cui si è concentrato per alcuni millenni il mondo immaginabile. Come comprendere quella straordinaria «pianura fluida» che è il Mare Nostrum? 

Egidio Ivetic è docente di Storia moderna, Storia dell’Europa orientale e Storia del Mediterraneo all’Università di Padova. 

L’incontro sarà fruibile anche ai non udenti grazie alla traduzione nel linguaggio dei segni. 

Questo post è stato letto 99 volte