Giornata molto importante per Cesena: inaugurato l’Emporio Solidale

Sede provvisoria al Mercato Ortofrutticolo

Continua a battere il grande cuore solidale di Cesena. Dopo le Cucine Popolari aperte più di due anni fa, oggi è un giorno di festa per la nostra città. E’ stato inaugurato l’Emporio Solidale. E’ un  fondamentale servizio di comunità. Rappresenta una tappa determinante del percorso fin qui fatto dalle otto associazioni che si sono riunite nel “Barco Odv” trasformando in realtà un progetto pensato per la prima volta, qui a Cesena, già nel 2016. C’era bisogno di dare un sostegno a queste associazioni e di individuare un luogo. Per questo, da oggi, e per tutto l’anno, questi locali messi a disposizione da FOR – Filiera Ortofrutticola Romagnola, Società del Comune di Cesena, ospiteranno il nuovo servizio che proprio nel pieno dell’emergenza alluvione ha subìto un’accelerazione assicurata dai tantissimi volontari che si sono donati alla città e a quella parte di popolazione duramente colpita. 

Nelle prossime settimane, a pochi chilometri dal Mercato Ortofrutticolo, partirà il cantiere che si concluderà entro la fine del 2024 offrendo la casa definitiva, e stabile, dell’Emporio. Una casa progettata anche dalle associazioni sulla base delle esigenze che un luogo come questo lascia emergere. L’emporio  non deve essere inteso semplicemente come un centro distributivo di beni di prima necessità ma come un luogo di incontri, relazioni, dove le famiglie beneficiarie troveranno un aiuto per uscire da una condizione di fragilità. Questo è molto importante. 

“La struttura rappresenta la punta di diamante dell’impegno di questa amministrazione, e dell’Unione dei Comuni Valle Savio ha detto Enzo Lattuca, sindaco di Cesena -, verso le persone e i nuclei familiari che vivono in condizioni di vulnerabilità socio-economica. A questo proposito significative sono le parole del nostro vescovo, mons. Douglas Regattieri, che in una recente intervista ha detto che quello che ci accomuna (riferito all’Amministrazione comunale) è l’attenzione verso i poveri. Lo sentiamo come un dovere, come qualcosa che è giusto fare. Penso al lavoro delle tante associazioni che su questi temi ci sono da sempre, da prima dell’inizio di questa sindacatura, penso al lavoro che l’Unione e il nostro Comune portano avanti per aiutare ogni anno centinaia di famiglie. L’Emporio si colloca in questo contesto. Ed è per questo che siamo grati a tutti coloro che sentono i problemi degli altri come se fossero anche un proprio problema. Questa risposta è sufficiente? Probabilmente no, non è mai abbastanza in questo ambito, ma a Cesena siamo consapevoli che le cose belle si fanno insieme”.

Questo post è stato letto 88 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.