Successo per la festa del Porcospino

Quinta edizione vinta da una residente di Monte Castello

Successo per la quinta edizione della Festa del “Porcospino di Mercato Saraceno” Roberta Sampaoli, di Montecastello, ha vinto questa edizione, al secondo posto il trio composto da Michela Casadei-Chiara Magnani-Michela Fabbri. Lara Sartorato si è aggiudicata il terzo posto.


Il Premio per il Porcospino Più Bello (versione Classica), è stato vinto Maria Claudia Antonelli.

Quello per il più originale/fantasioso è andato al trio Michela Casadei-Chiara Magnani-Michela Fabbri.


Nella giuria di esperti c’era lo chef Giorgio Clementi, che guida la cucina della “Osteria dei Frati”, di Roncofreddo, con riconoscimenti importanti sulle guide gastronomiche, a partire dalla Chiocciola su Osterie d’Italia, di Slow Food Editore. La giuria era composta da giornalisti, gastronomi e conoscitori di questo particolarissimo dolce.

Non so se sia un bene o un male, ma è stata un’edizione caratterizzata da porcospino con una bassa presenza di crema di burro. Nelle passate passate edizioni la presenza di questa crema (ingrediente principale) era dominante. Quest’anno no. Il pan di spagna o i savoiardi (due facce della stessa medaglia) prevalevano. Di sicuro una buona notizia per la linea o per il fegato. Un po’ meno per il palato. Perché, diciamoci la verità, la crema al burro quando è fatta bene è una gastrolibidine. È consigliabile non mangiarne troppa e, magari, abbinato a qualcosa che sgrassa il palato. Ma rinunciarci è difficile, molto difficile. Per quello, a mio avviso, nel porcospino non deve essere debordante, o quasi.

Però deve essere fatta bene. Serve equilibrio e una buona montatura per evitare che lo zucchero resti granuloso. In questa edizione di crema che spiccavano ce ne erano almeno quattro. Una però era abbinata a delle mandorle troppo tostate a un’altra era troppo liquida.

I Porcospini in gara erano 14. Ecco i partecipanti: Michela Amadei, di Mercato Saraceno; Maria Claudia Antonelli, di Gabicce; Maria Celeste Barboni, di Santa Maria Nuova di Forlì; Stefano Bartoletti, di Borello di Cesena; Serena Boschi, di San Marino; Michela Casadei/Michela Fabbri/Chiara Magnani, di Taibo di Mercato Saraceno; Elio Crociani, di Forlì; Lucia Francini, di Cesena; Francesca Marini, di Cesena; Roberta Sampaoli, di Montecastello di Mercato Saraceno; Lara Sartorato, di Mercato Saraceno; Maria Giovanna Spighi, di Mercato Saraceno; Azzurra Stradaioli, di San Carlo di Cesena; Iside Succi, di Bertinoro.

 

Questo post è stato letto 107 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.