Primo giorno di scuola

Post di Gian Paolo Castagnoli

Oggi il primo giorno di scuola. Ne parla Gian Paolo Castagnoli nel suo post.

Un abbraccio, accompagnato da un pizzico di invidia, a tutti quelli, piccoli e grandi, che ritornano in quel complicato ma meraviglioso mondo che è la scuola.


Auguro a tutti di fare un percorso che nel prossimo mese di maggio possa portarvi a dire di sapere ma anche di capire di più, e di riuscire a convivere meglio con voi stessi e con gli altri. Perché l’istruzione serve a tutto questo: a coltivare il cervello ma anche il cuore, a crescere come singoli ma anche come comunità, ad accrescere il nostro bagaglio di conoscenze ma anche a sviluppare una insaziabile curiosità e voglia di imparare.


Voglio salutare chi è entrato in queste ore nelle scuole anche con le due immagini che vedete. Con la prima voglio sottolineare proprio il valore e la bellezza dell’istruzione, che deve rendere tutti noi simili a splendidi alberi, con radici solide ma anche con tanti rami protesi verso l’infinito e capaci di dare tanti frutti. La vignetta la propongo invece per ricordare che serve un grande sforzo, molto più grande rispetto a quello fatto finora, per affrontare i mille problemi che affliggono il pianeta scuola. Un pianeta che per quel che mi riguarda dovrebbe essere, assieme al lavoro, all’ambiente e alla legalità, uno dei quattro pilastri dell’azione politica di oggi.

Questo post è stato letto 104 volte

Commenti Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.