Pd e 5Stelle più vicini. Chi festeggia e chi no

Le ripercussioni a livello locale

Festeggiano tutti (o quasi)  dopo la svolta dei 5Stelle. La base grillina ha detto sì alle alleanze. Il che significa la creazione di un rapporto organico col Pd. Festeggia Beppe Grillo che da tempo indicava questa strada. Ma fa la stessa cosa Di Maio. L’attuale ministro degli Esteri ha fatto di necessità virtù e si è allineato al pensiero del fondatore. Festeggia Nicola Zingaretti, leader del Pd, che da tempo auspicava che questo succedesse. E lavorava per farlo succedere. Ma esulta anche Matteo Renzi che, così come Calenda, spera di conquistare i voti di quegli elettori che se ne andranno dal Pd perché incompatibili coi 5Stelle. Ma festeggia anche Giorgia Meloni che ritiene possibile che l’anima di destra dei 5Stelle se ne vada approdando in Fratelli d’Italia.

Grillo con Natascia Guiduzzi

E a Cesena c’è qualcuno che festeggia? Probabilmente sì, ma nell’elenco è difficile ci possa essere Natascia Guiduzzi. Nell’ultimo periodo anche Capponcini è distante dal Pd. Ma, essendo l’area politica dalla quale proviene, si può pensare ci possa essere un avvicinamento. Percorso comunque che sarebbe lungo. Ma la svolta dovrebbe fare piacere anche a Davide Fabbri che potrebbe pensare di essere attrattivo per quella componente grillina abituata a salire sulle barricate e, comunque, che non vede con piacere un accordo col Pd.

E il sindaco come l’avrà presa? Di sicuro non male. Non tanto per l’immediato, ma per il futuro non gli dispiace certo. Lui del resto non ha mai nascosto che guardava con interesse a quell’area. In un incontro pre elettorale tenutosi nella “sua” San Giorgio lo disse chiaramente provocando anche un po’ di malumori. Ma lui non pensava ai grillini, bensì a Cesena siamo noi. Con Valletta ha sempre dialogato. Per il futuro resta da capire se le priorità resteranno le stesse oppure no.

Tra quelli che festeggiano ci dovrebbe essere Matteo Gozzoli. Il sindaco di Cesenatico è chiamato a dover affrontare una campagna elettorale difficile e sapere di poter contare, quanto meno nel secondo turno, di un alleato importante gli può senza dubbio far piacere.

Questo post è stato letto 60 volte

Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *