Al via domani a Rimini la quarta Festa nazionale Dems “Per l’Italia e per l’Europa che vogliamo”

Apertura con la tavola rotonda sul lavoro: tra gli ospiti il presidente nazionale di Legacoop, Simone Gamberini

Al via domani la quarta Festa nazionale Dems “Per l’Italia e per l’Europa che vogliamo”. Tre giorni di dibattiti e confronti ospitati dal cinema Fulgor, con amministratori, leader delle parti sociali, esponenti di associazioni, ricercatori e studiosi. Al centro ci sono i temi di stringente attualità, dal lavoro ai diritti, dalla parità di genere alla cultura, dal clima alle migrazioni.

Il programma parte alle 17 con la Banda Città di Rimini ea seguire gli interventi di Emma Petitti, presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Jamil Sadegholvaad, sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, deputato PD, Marco Pacciotti, Dems Roma, Antonella Pepe, Dems Campania e Giulio Calvisi, direzione nazionale PD. 

Alle 18 l’intervento in video di Stefano Bonaccini, presidente Regione Emilia-Romagna e presidente PD. 

Alle 18.15 si apre il dibattito “Per il Partito del lavoro, salario minimo e nuovi diritti” con Pierpaolo Bombardieri, segretario generale Uil, Simone Gamberini, presidente nazionale Legacoop, Marco Sarracino, deputato, segretaria nazionale PD, responsabile Sud e aree interne, Alessandra Nardini, assessora al lavoro Regione Toscana, Serena Sorrentino, segretaria Fp Cgil, Antonio Misiani, senatore, segreteria nazionale PD, responsabile Economia. 

Alle 21 si affronta il tema “Le grandi sfide europee pace, migrazioni, clima e diseguaglianze” con Alberto Melloni, professore di Storia delle religioni Lorenzo Guerini, deputato, presidente del Copasir, Matteo Lepore, sindaco di Bologna, Marta Bonafoni, coordinatrice nazionale PD, Anna Ascani, vicepresidente della Camera dei deputati e Massimiliano Smeriglio, parlamentare europeo.

La giornata di sabato 14 ottobre inizia alle 11con il confronto “Per l’Italia di domani” con Chiara Braga, capogruppo PD alla Camera dei deputati, Andrea Martella, senatore, segretario regionale del PD del Veneto, Alessandra Todde, deputata Movimento 5 Stelle, Elena Bonetti, deputata Azione, Roberto Speranza, deputato PD e Cecilia D’Elia, senatrice e portavoce nazionale Conferenza delle donne.

Alle 14.30 si terrà l’Assemblea Nazionale Dems.

Alle17 il dibattito “Partito e organizzazione. Un nuovo modello per le sfide di oggi” con Emanuele Felice, direzione nazionale PD, professore ordinario di storia economica, Michele Fina, senatore, tesoriere nazionale PD, Igor Taruffi, responsabile organizzazione PD nazionale, Valentina Ghio, deputata PD, Emiliano Fossi, deputato, segretario regionale PD della Toscana, Caterina Conti, direzione nazionale PD, segretaria regionale PD del Fvg e Federica Mazzoni, segretaria Federazione Bologna.

Alle 18.30 “Rimini per la cultura di parità di genere” con gli interventi di Chiara Bellini, vicesindaca del Comune di Rimini con delega alle Pari opportunità, Barbara Di Natale, consigliera provinciale alle Pari opportunità, Isabella Pavolucci, segretaria generale Cgil Rimini, Silvia Zoli, Anpi Rimini, Roberta Calderisi, presidente Rompi il silenzio, Donato Piegari, psicologo – Associazione DireUomo. 

Intermezzo musicale con il violoncello di Lavinia Repupilli e a seguire “Donne e potere, un altro genere di leadership: lavoro e diritti per tutte e tutti” con Anna Rossomando, vicepresidente del Senato della Repubblica, Cristina Tajani, senatrice PD, Valeria Valente, senatrice PD, Roberta Mori, consigliera regionale PD Emilia-Romagna, Elisabetta Piccolotti, deputata Sinistra Italiana e Vanessa Camani, capogruppo PD Regione Veneto.

La Festa nazionale Dems si conclude domenica 15 ottobre a partire dalle10 con Emma Petitti, presidente Assemblea legislativa Emilia-Romagna, Peppe Provenzano (in collegamento da Kiev) deputato, responsabile Esteri PD, Andrea Orlando, deputato PD, presidente Dems, ed Elly Schlein, deputata, segretaria nazionale PD. 

Questo post è stato letto 732 volte

Avatar photo

Fucina 798

Fucina798 è una società specializzata in servizi di ufficio stampa istituzionale e aziendale, copywriting, media management, marketing, organizzazione e promozione di eventi. Fondata da tre soci – di cui due giornalisti – con una comprovata esperienza nel settore dei media tradizionali e online, degli uffici stampa e del marketing, vede come parte integrante della struttura professionale giornalisti, esperti di marketing e videomaker. I fondatori di Fucina798: Matteo Bonetti – Esperto di marketing e amministrazione, già addetto stampa dei Comuni di Morciano e di San Clemente. Curatore di mostre ed eventi culturali. Giorgia Gianni – Giornalista professionista, già redattrice in quotidiani e periodici e responsabile di servizi di informazione tematici online. Specializzata in uffici stampa istituzionali e portavoce. Emer Sani – Giornalista, già responsabile ufficio stampa Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese e direttore rivista ufficiale Cons; organizzatore media event.