14 maggio: Open Day online di presentazione del Master di preparazione al concorso diplomatico

Martedì 14 maggio 2024 alle 12,00 è in programma un Open Day online, nel corso del quale verrà presentato il Master di 2° livello in preparazione al Concorso di ammissione alla carriera diplomatica, promosso annualmente dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. L’iniziativa è promossa dal Dipartimento di Scienze e Politiche Sociali dell’Università di Bologna presso il Campus di Forlì, in collaborazione con Ser.In.Ar. e rappresenta, tramite un percorso formativo più strutturato, l’evoluzione della Scuola Diplomatica e delle Carriere Internazionali, che si è svolta sempre a Forlì dal 5 al 16 febbraio 2024.

Nel corso dell’Open Day verrà illustrato il programma del Master che prevede corsi specifici con il riconoscimento di Crediti Formativi Universitari (CFU) su varie tematiche quali l’approccio alla prova attitudinale, gli approfondimenti in preparazione della prova scritta, la storia delle relazioni internazionali (dal Congresso di Vienna in avanti), il diritto internazionale pubblico e dell’Unione Europea, la politica economica e la cooperazione multilaterale, la lingua inglese, altra lingua straniera (francese, spagnolo, tedesco) e gli insegnamenti in preparazione alla prova orale.

La partecipazione al master è aperta a laureati provenienti da diversi percorsi accademici, anche internazionali, in possesso di laurea magistrale, interessati a intraprendere la carriera diplomatica.

Per maggiori informazioni contattare: alina.cherri@unibo.it
Per iscriversi all’Open Day: https://gat.to/91jly

Questo post è stato letto 117 volte

Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini), "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di Luca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) e "Innamorata di Dio. Bendetta Bianchi Porro raccontata ai ragazzi". 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *