I “Fiori” di Alessandro Liotta a Bottega Matteotti

BAGNACAVALLO. “Fiori” è il titolo della mostra di dipinti di Alessandro Liotta che viene ospitata nella vetrina della Bottega Matteotti di Bagnacavallo fino al 30 giugno.

Alessandro Liotta si accosta alla pittura venticinquenne, negli anni Novanta; frequenta per un triennio la scuola d’arte Bartolomeo Ramenghi di Bagnacavallo, dipingendo poi in modo continuativo. «Lavora su svariati tipi di superfici – scrivono Carlo Polgrossi e Maria Gabriella Savoia – preferendo tuttavia quelle grezze e scabre ottenute da tele da lui stesso preparate. Come colori utilizza smalti all’acqua e per dipingere robusti pennelli dal segno largo. Dipinge fiori, anzi vasi di fiori, ma non applicando la classica tecnica figurativa, quanto piuttosto usando, cercando e migliorando uno stile personale.»

La mostra “Fiori” fa parte di “Bottega Matteotti: Arte in vetrina”, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo.

Le mostre sono organizzate dall’associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti (via Matteotti 26 – Bagnacavallo) e con il patrocinio del Comune.

Informazioni: 0545 60784

Questo post è stato letto 89 volte

Commenti Facebook