Piazza della Libertà piace

Molto apprezzate le fontane appena inaugurate. Ora bisogna valorizzarla

Il bello è soggettivo. A me piazza della Libertà piace. Dopo l’apertura avevo sospeso la valutazione. Però con il passare del tempo il gradimento è aumentato. Mi piacciono molto anche le fontane. Non sono una novità in assoluto. Le avevo viste in altre città dando  sempre dato giudizi entusiastici e vederle nella mia città mi ha fatto un enorme piacere. Un giudizio che pare sia condiviso anche da Simone Arminio, giornalista del Carlino. È stata una corsa contro il tempo per inaugurarle a San Giovanni.

L’impressione però che il mio apprezzamento  non sia un caso isolato e che la “nuova” piazza piaccia anche a buona parte dei cesenati. Anche a molti di quelli che in questo periodo sono stati critici con l’amministrazione comunale. Resta il fatto che per farla vivere servirà qualcosa di più: una serie di iniziative. Ma di quelle si parlerà dopo l’estate.

 

Intanto è inevitabile che a Palazzo Albornoz ci sia soddisfazione. Rilevare che il lavoro fatto piace ai cesenati non può che far piacere. Il sindaco però evita di lasciarsi andare a trionfalismi. Ha scelto (giustamente) di tenere un profilo di basso livello.

Il pensiero va soprattutto alla squadra e al lavoro fatto. Queste le sue parole.

“Merito di Maura (Miserocchi ndr), che non ha mollato un minuto e, sulla fontana, ha gestito le emergenze più inaspettate, riuscendo a farla attivare proprio per San Giovanni, come speravamo accadesse. E merito anche di Simona (Benedetti ndr) che mi ha suggerito quel “basso profilo” sulla Piazza, che la sta facendo scoprire giorno per giorno ai cesenati, senza le polemiche di questi anni. Ed, infine, merito di Lorenzo (Zammarchi ndr) al quale si deve il programma di eventi che ci ha accompagnato nell’ultimo mese e che ci accompagnerà nei prossimi”.

Questo post è stato letto 83 volte

Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *